Occhio all’etichetta !

Quasi tutti i prodotti che utilizziamo presentano, in etichetta, una tabella nutrizionale che informa del valore energetico del prodotto e della sua composizione in nutrienti, ossia di proteine, carboidrati e grassi. Nelle tabelle più complesse sono anche elencati altri componenti (fibre alimentari, sodio, vitamine e sali minerali) e, nel dettaglio, i contenuti di zuccheri, amidi, polialcoli (carboidrati), grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi, colesterolo, Omega 3 (grassi). Il valore energetico viene espresso sia in kcal (chilocalorie) che in kJ (chilo Joule), due unità di misura dell’energia. Il valore energetico si riferisce ad una quantità pari a 100 grammi (g) per i solidi oppure a 100 millilitri (ml) per i liquidi. Mentre proteine, carboidrati, grassi, fibre alimentari, sodio sono espresse in grammi su 100 grammi (o 100 ml), le vitamine ed i sali minerali sono espressi in milligrammi (mg) o microgrammi (μg). Questi due ultimi componenti devono essere espressi non solo come quantità assolute, ma anche come percentuale della RDA (Recommended Daily Allowance, o in italiano “Razione Giornaliera Raccomandata”).

Lascia un commento