Spreco alimentare e bricolage degli avanzi

1,3 sono i miliardi di tonnellate di cibo che, nel mondo, ogni anno finiscono nella spazzatura. Ogni persona in Italia butta nella spazzatura 143 kg di cibo all’anno. 1.226 sono i milioni di metri cubi d’acqua impiegata per la produzione del cibo gettato via senza essere consumato.

Sono impressionanti i dati sullo spreco alimentare, ma per noi sono rimasti semplici numeri, finchè non abbiamo fatto l’esperienza di raccogliere gli avanzi rimasti nei piatti dopo un pasto nella mensa della nostra scuola. In questo modo ci siamo accorti del reale significato di questi numeri e del nostro contributo quotidiano a questo fenomeno paradossale, per cui centinaia di milioni di persone patiscono la fame, mentre altre soffrono per problemi di sovralimentazione.

Abbiamo perciò provato a concretizzare il nostro impegno contro lo spreco alimentare stabilendo delle regole da condividere in mensa. Guardando però la quantità di pane avanzato e destinato alla spazzatura, abbiamo pensato di riutilizzarlo per qualche piatto creativo. Usando il pane raffermo, nel laboratorio di cucina, abbiamo realizzato delle gustosissime pizze, delle buonissime torte e dei sfiziosissimi crostini alle spezie. Da leccarsi i baffi, provare per credere!